Navigation

Sparatoria in California: sceriffo, 'attacco da vigliacchi'

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha invocato la pena di morte per un agguato avvenuto contro agenti di polizia in California. KEYSTONE/AP sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 settembre 2020 - 16:23
(Keystone-ATS)

"Due vice sono caduti in un'imboscata... Sono stati attaccati vigliaccamente".

Lo ha detto lo sceriffo della Contea di Los Angeles, Alex Villanueva, nel corso di una conferenza stampa trasmessa su Twitter commentando un agguato avvenuto nella cittadina di Compton - a sud di Los Angeles - contro due vice sceriffi del suo Dipartimento. "Entrambi sono in condizioni critiche", ha aggiunto.

L'agguato, ha detto Villanueva, è avvenuto alle 19:00 circa ora locale (le 4:00 del mattino di oggi in Svizzera).

Da parte sua, il responsabile delle indagini - il capitano Kent Wegener dello stesso Dipartimento - ha spiegato che a sparare è stato "un uomo dalla pelle scura", secondo una prima breve testimonianza di uno dei due vice sceriffi colpiti.

I due, ha precisato Wegener, appartengono al Transit Services Bureau del Dipartimento (una sorta di polizia ferroviaria americana) e al momento dell'agguato erano in servizio davanti alla stazione di Compton della Blue Line, la linea metropolitana che collega Los Angeles a Long Beach. Entrambi sono ricoverati al Saint Francis Medical Center di Compton.

Sono al lavoro sul caso, ha aggiunto Wegener, "14 detective della squadra omicidi, oltre ad analisti criminologi, esperti forensi e agenti della task force specializzata in tecnologia".

Trump: pena di morte

"Se muoiono, un veloce processo con condanna a morte per il killer. È l'unico modo per fermare questo!", ha twittato il presidente Donald Trump invocando la pena capitale per chi ha teso l'agguato a due poliziotti.

Intanto, lo sceriffo della contea ha lanciato - sempre su Twitter - un appello ai manifestanti a non bloccare, al grido di "speriamo che muoiano", l'ingresso e l'uscita del pronto soccorso dell'ospedale dove sono stati ricoverati due agenti dopo un agguato notturno.

"È in gioco la vita delle persone quando le ambulanze non possono passare", ha ammonito.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.