Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'entrata dell'ospedale dove si è stata una sparatoria

KEYSTONE/AP/MARY ALTAFFER

(sda-ats)

È una dottoressa, una collega, la vittima della furia di Henry Bello, 45enne medico afroamericano che ieri ha fatto irruzione al Lebanon Hospital nel Bronx, a New York, dove lavorava.

In camice bianco e armato di un fucile d'assalto ha aperto il fuoco. Uccidendo la donna e ferendo altre sei persone, di cui cinque restano in condizioni gravi, prima di darsi fuoco e poi rivolgere l'arma contro se stesso e spararsi alla testa. Lo scrive il New York Times.

Le forze dell'ordine sono state chiamate sul posto poco prima delle 15 ora locale, allertate sulla presenza di uno aggressore armato nell'ospedale, fondato 120 anni fa, a circa due chilometri e mezzo a nord dell'attuale Yankee Stadium, con circa 1.000 posti letto e un pronto soccorso tra i più affollati di New York.

Le prime informazioni, indicavano uno 'sparatore attivo' presente nell'edificio, in fuga. Immediate le indicazioni su alcuni feriti e le istruzioni al pubblico per evitare l'intera zona attorno all'ospedale. Poi la conferma del New York Police Department, anche via Twitter: "L'aggressore è morto".

Verificato quindi che non vi fossero altre persone armate sul posto, l'episodio è stato dichiarato concluso: il corpo senza vita del medico è stato trovato con accanto il fucile. Poco lontano quello di una donna.

Non è ancora chiaro quale fosse il legame tra i due individui morti né quale sia la dinamica della sparatoria. Le autorità in una conferenza stampa alla presenza del sindaco di New York, Bill de Blasio, giunto sul posto, hanno precisato che per il momento intendono rivelare pochi dettagli. Sono in corso verifiche - hanno detto - per stabilire esattamente quanto accaduto.

E' stato però confermato il numero di feriti: sei in tutto, fra cui tre medici. Ufficialmente non e' stata nemmeno diffusa l'identità dell'autore, che però diversi media americani hanno indicato quale Henry Bello, ex dipendente del Lebanon Hospital, specializzato in medicina di famiglia, stando al sito dello stesso Lebanon Hospital.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS