Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Arcan Cetin, il 20enne presunto autore della strage al centro commerciale di Burlington (Washington), cittadina nell'estremo nord-ovest degli USA.

Keystone/EPA WASHINGTON STATE PATROL/WASHINGTON STATE PATROL / SGT. MARK FRANCIS / HANDOUT

(sda-ats)

Il presunto autore della sparatoria di ieri sera a Burlington, costata la vita quattro donne e un uomo, è il 20enne Arcan Cetin, nato in Turchia e residente a Oak Harbor, vicino Seattle. È agli arresti e domani comparirà al tribunale della Contea di Skagit.

Nella sua edizione online, il quotidiano Seattle Times scrive che la vittima più giovane della sparatoria avvenuta nel centro commerciale Cascade Mall di Burlington - località di circa 8600 abitanti situata 100 km a nord di Seattle - aveva 16 anni. La ragazza, Sarai Lara, che da bambina era sopravvissuta al cancro, si trovava nel centro commerciale con la madre Evangelina Lara, ma le due si sono divise e la giovane è andata nel grande magazzino Macy's - dove è avvenuta la strage - per acquistare un paio di pantaloni.

Secondo indiscrezioni, il giovane mentre sparava ha gridato il nome di una donna diverse volte.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS