Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il cosmonauta russo Ghennadi Padalka ha conquistato il nuovo record mondiale di permanenza in orbita, superando gli 803 giorni totalizzati dieci anni fa dal suo collega Serghiei Krikaliov.

Padalka, che si trova attualmente sulla stazione spaziale internazionale (Iss), è al suo quinto volo spaziale, iniziato lo scorso marzo: quando tornerà, l'11 di settembre, avrà speso complessivamente 880 giorni in orbita.

Alle 02.00 ora di Mosca (l'1.00 in Svizzera) ha già rotto il record precedente ma perché il suo primato sia riconosciuto ufficialmente l'astronauta dovrà trascorrere tra gli astri il 5% di tempo in più rispetto al suo connazionale, cosa che accadrà nei primi dieci giorni di agosto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS