Navigation

Spazio: Kazakhstan, navicella Soyuz rientrata da missione

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 novembre 2010 - 11:48
(Keystone-ATS)

MOSCA - La capsula Soyuz, con a bordo tre membri dell'equipaggio della stazione spaziale internazionale (ISS), è rientrata questa mattina dalla sua missione atterrando con successo nella steppa del Kazakhstan. Lo riferisce il centro di controllo russo per le missioni citato da Interfax.
I tre astronauti, il comandante russo Fedor Iurtcikhin, e gli americani Douglas Wheelock e Shannon Walker, erano a bordo della capsula dallo scorso 18 giugno. "La discesa e l'atterraggio sono avvenuti come da programma. Gli astronauti stanno benne", si legge in una nota del centro.
A bordo della capsula sono rimasti gli altri due astronauti russi, Alexandre Kaleri e Oleg Skripotchka, e l'americano Scott Kelly. La loro navicella è ancorata alla stazione spaziale dal 10 ottobre scorso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?