Navigation

Spazio: lanciato l'ultimo shuttle

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 luglio 2011 - 18:14
(Keystone-ATS)

È stato lanciato l'ultimo shuttle, l'Atlantis, che con la missione Sts 135 chiude dopo 30 anni la storia del programma Space Shuttle della Nasa. Il lancio è avvenuto dal Kennedy Space Center di Cape Canaveral.

Il lancio dell'ultimo shuttle è stato salutato con un entusiasmo senza precedenti e un applauso fragoroso, tanto più forte considerando che il conto alla rovescia si era bloccato quando mancavano 31 secondi al lancio. Sono passati due lunghissimi minuti, nei quali è calato un grande silenzio, ma fortunatamente si trattava di un fermo tecnico previsto fin dalle prime ore del mattino e relativo ad alcuni controlli sul caricamento del propellente.

Adesso l'ultimo shuttle sta volando verso la Stazione Spaziale Internazionale per la 37esima e ultima volta. A bordo ci sono "gli ultimi quattro": al comando di Chris Ferguson ci sono il pilota Doug Hurley e gli specialisti di missione Sandy Magnus e Rex Walheim.

Alla fine i voli sono stati solo 135 in 30 anni, ma il bilancio è comunque positivo: lo shuttle ha portato nello spazio 355 uomini, 179 fra satelliti e componenti della Stazione Spaziale per un totale di oltre 1'700 tonnellate e con un costo complessivo che ha superato 196 miliardi di dollari.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?