Navigation

Spazio: Nasa svela piani grande razzo per Marte

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 settembre 2011 - 07:28
(Keystone-ATS)

La Nasa ha rivelato i suoi progetti per la realizzazione di un grande razzo spaziale, che a partire dal 2017 sarà in grado di trasportare astronauti nei futuri viaggi di esplorazione del sistema solare, verso la luna e infine anche Marte.

"Stiamo investendo in tecnologie per vivere e lavorare nello spazio e preparando il terreno per visitare asteroidi e Marte" ha detto ieri sera ad una conferenza stampa l'amministratore capo della Nasa, l'ex astronauta Charles Bolden, secondo cui "il prossimo capitolo della storia spaziale americana è stato scritto oggi".

Il razzo, il cui sviluppo prevede un investimento di 10 miliardi di dollari, più sei miliardi per lo sviluppo della capsula per l'equipaggio e due miliardi di dollari per la rampa di lancio e altre installazioni a terra, è in parte basato sul design dello space shuttle, andato di recente 'in pensione', proprio per contenere i costi.

Il budget previsto fino al 2025 riduce infatti molto la capacità operativa dell'agenzia spaziale Usa, ma comunque, il nuovo razzo sarà il più potente sin dall'epoca degli Apollo che con il propulsore Saturn portarono gli astronauti sulla luna tra il 1969 e il 1972. Il nuovo vettore sarà ad esempio in grado di trasportare nello spazio oltre 63 mila chilogrammi di materiale, contro i circa 22 mila che poteva trasportare lo shuttle. Si tratta, ha detto ancora Bolden, di un passo avanti "per rendere esecutivo il piano di esplorazione elaborato dal presidente (Barack) Obama e dal Congresso" e per garantire agli Stati Uniti "la capacità di mantenere la leadership nello spazio".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?