Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente della Duma, Viacheslav Volodin (foto d'archivio)

Keystone/AP/PAVEL GOLOVKIN

(sda-ats)

Il presidente della Duma, Viacheslav Volodin, ritiene che dietro all'avvelenamento dell'ex ufficiale dell'intelligence militare russa (GRU) Serghiei Skripal ci siano le autorità e i servizi speciali britannici.

"Il Parlamento britannico dovrebbe studiare il caso e porre delle domande dure a Theresa May sulla situazione: è evidente che sono coinvolti i servizi segreti e le autorità britanniche", ha detto aggiungendo che la Russia non solo "non ha a che fare" con il caso ma non ha nemmeno "interesse" a una cosa del genere. Così RBK.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS