Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Via libera del governo francese alla ripresa della pesca agli squali nella riserva marina della Réunion, nell'Oceano Indiano.

Nel paradiso dei surfisti che fa parte dei territori d'Oltremare francesi, si cerca così di tamponare gli attacchi degli squali dopo la tragica morte, due settimane fa, di un tredicenne grande promessa di questo sport.

Il ministero dell'Oltremare ha voluto così dare un segnale tangibile dopo l'orrore suscitato nelle popolazioni locali dalla morte di Elio, vittima il 12 aprile scorso del settimo attacco mortale di uno squalo nella zona dal 2011. La recrudescenza di queste aggressioni sta allontanando dall'isola le schiere di surfisti che tradizionalmente affollano le spiagge.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS