Il partito del premier uscente Ranil Wikremasinghe ha vinto le elezioni parlamentari che si sono tenute ieri in Sri Lanka ma non è riuscito ad avere la maggioranza.

Alla conclusione dello spoglio, l'United National Party (Unp) si è aggiudicato 92 seggi (su un totale di 196) ovvero il 46% dei consensi.

Il rivale United People's Freedom Alliance (Unpf) che aveva come candidato a premier l'ex presidente Mahinda Rajapaksa è invece rimasto a quota 83 seggi (43%).

Il partito dei tamil Illankai Tamil Arasu Kachchi (Itak) è la terza forza politica con 11 seggi. È quindi probabile che Wikremasinghe, l'ex leader dell'opposizione che lo scorso gennaio aveva formato un governo di unità nazionale con l'Unpf del 'ribelle' Maitripala Sirisena poi diventato presidente, sia chiamato a formare un nuovo governo.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.