Navigation

Sri Lanka: ex capo Difesa Rajapaksa vince presidenziali

Il nuovo presidente dello Sri Lanka. KEYSTONE/AP/ERANGA JAYAWARDENA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 17 novembre 2019 - 10:19
(Keystone-ATS)

Il candidato del partito al potere in Sri Lanka ha riconosciuto la vittoria del rivale Gotabaya Rajapaksa nelle elezioni presidenziali. Il ministro Sajith Premadasa ha sottolineato in una dichiarazione che onorerà il volere del popolo emerso dalle urne ieri.

Rajapaksa era in carica come capo della Difesa durante la guerra civile mentre alla presidenza vi era suo fratello, Mahinda Rajapaksa. La sua campagna si è basata soprattutto sui richiami del nazionalismo singalese.

Il portavoce di Rajapaksa ha descritto l'esito del voto come una "vittoria del popolo". A scrutinio quasi completato, Rajapaksa ha superato la maggioranza necessaria di preferenze del 50% più una.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.