Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il nuovo governo di unità nazionale dello Sri Lanka si è insediato oggi a Colombo giurando nelle mani del presidente Maithripala Sirisena.

Il primo ministro Ranil Wickremesinghem, che ha vinto le elezioni legislative del 17 agosto con il Partito nazionale unito (Unp), guiderà una coalizione fino al 2017 di cui farà parte anche la principale forza di opposizione, L'Alleanza per la libertà del popolo unito (Upfa).

Giorni fa il Parlamento ha approvato una mozione in deroga che ha permesso la nascita di un governo formato da 42 ministri, e non di soli 30 come stabilito dalla Costituzione.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS