Tutte le notizie in breve

Ecco il logo della nuova app

(sda-ats)

La Società svizzera di radiotelevisione (SSR) ha svelato oggi "together", un'applicazione per l'integrazione destinata principalmente ai migranti e agli espatriati. Il nuovo strumento fornisce "preziose informazioni" sulla vita quotidiana in Svizzera.

"Per quanto tempo è valida la vignetta autostradale? Che cosa significa 'naturalizzazione agevolata'? Che lingua si parla nel punto più a sud della Svizzera?". L'app risponde a queste e altre domande sulla vita quotidiana e comprende contenuti in sette lingue (italiano, tedesco, francese, inglese, spagnolo, portoghese e arabo), indica oggi in una nota la SSR.

"Together" è disponibile gratuitamente su tablet e smartphone e si basa sulla guida pratica della Svizzera di swissinfo.ch. Attualmente l'applicazione contempla 300 domande suddivise in dieci tematiche - fra le quali figurano l'alloggio, la salute, lo sport, i divertimenti e il lavoro - ma si prevede di ampliare costantemente il suo contenuto.

"Together" sarà testato nell'ambito di un progetto pilota sino a giugno del 2018. Sarà poi la Conferenza dei capiredattori della SSR, in accordo con il Comitato direttivo, a decidere sul suo futuro e su un suo eventuale sviluppo ulteriore, precisa ancora il comunicato.

In occasione delle elezioni federali del 2015, la SSR aveva già lanciato un'app, denominata "politbox" e realizzata da tutte le unità aziendali (RSI, RTR, RTS, SRF e swissinfo.ch).

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve