Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Svizzera in media le tasse cantonali e comunali che gravano sui contribuenti sono il 26,7% per il 2014. Complessivamente l'onere fiscale è rimasto stabile rispetto al 2013. Se si guarda nello specifico, esso è diminuito in 17 Cantoni e aumentato in 9. In "testa alla classifica" c'è Ginevra con il 35,5%, mentre è Svitto a presentare l'indice più basso con il 12,7%, indica l'Amministrazione federale delle finanze (AFF) in una nota odierna.

L'indice di sfruttamento fiscale calcolato dall'AFF mostra in che misura i contribuenti sono gravati dalle imposte di Cantoni e Comuni.

Esso è sceso maggiormente nei Cantoni di Glarona, Uri e dei Grigioni, mentre è aumentato soprattutto nei Cantoni di Basilea Città, Neuchâtel e Appenzello Interno.

Complessivamente una decina di Cantoni si trova al di sotto della media svizzera. Tra questi anche il Ticino, anche se è solo di poco inferiore, nonostante qui l'indice sia aumentato lievemente rispetto al 2013.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS