Navigation

Stadler: nuovo contratto da quasi 100 milioni di franchi

Il produttore turgoviese di treni e materiale rotabile Stadler Rail si è aggiudicato un contratto per la fabbricazione e la manutenzione di 24 tram per la cittadina tedesca di Jena (foto d'archivio) KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 26 agosto 2020 - 07:49
(Keystone-ATS)

Il produttore turgoviese di treni e materiale rotabile Stadler Rail si è aggiudicato un contratto per la fabbricazione e la manutenzione di 24 tram per la città tedesca di Jena. L'ammontare dell'operazione è di 92 milioni di euro, pari a circa 99 milioni di franchi.

Il contratto quadro comprende la manutenzione e la fornitura di ricambi per i veicoli per un periodo di 24 anni con un'estensione opzionale per altri otto anni, indica Stadler in un comunicato odierno.

La fornitura dei primi tram nella cittadina della Turingia è prevista a partire dal 2023. Il gruppo di Bussnang (TG) precisa inoltre che 23,4 dei 92 milioni di euro del contratto proveranno da Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) dell'Ue.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.