Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il buio e, forse, la disattenzione, sono costate care a uno "skipper" trentenne che ieri notte, verso le 22.00, è finito su uno scoglio, perlopiù segnalato, con la sua barca di 8 metri mentre stava navigando sul lago di Zurigo in direzione di Rapperswil. Illesi il proprietario e due altri occupanti dell'imbarcazione, rassicura una nota odierna della polizia cantonale, mentre il natante ha subito invece danni ingenti stimati in 200 mila franchi.

L'impatto con la dura roccia si è verificato a 300 metri dalla riva, nelle acque antistanti il comune di Stäfa (ZH). Per rimuovere il mezzo rimasto incagliato, la polizia lacuale dovrà far capo a un'azienda specializzata.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS