Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Consiglio degli Stati ha approvato oggi all'unanimità due crediti per complessivi 137 milioni di franchi destinati alla realizzazione del progetto GEVER per la gestione elettronica degli affari dell'Amministrazione federale e la sostituzione di Windows 7.

Tale sistema operativo cesserà infatti di essere supportato dal produttore Microsoft a fine 2019. Per cercare un suo successore, la Camera del popolo ha approvato un credito di impegno di 70,13 milioni di franchi.

Windows 7 - commercializzato a partire dal 2009 - è stato installato sui PC dell'Amministrazione tra il 2010 e metà 2012. Ad aprile del 2014, Microsoft ha comunicato ai suoi clienti che il ciclo di vita del sistema operativo, e di altri prodotti collegati, si concluderà alla fine del 2019. Per tale date cesserà anche la relativa assistenza.

Per questo motivo l'Amministrazione federale dovrà passare a una nuova generazione di sistema operativo. L'Organo di direzione informatica della Confederazione (ODIC), che dipende dal Dipartimento federale delle finanze (DFF), è stato incaricato dal governo dell'attuazione del Programma nazionale denominato "SPL2020".

La Camera dei Cantoni ha altresì approvato un credito di 67 milioni di franchi per la realizzazione del progetto GEVER. La Cancelleria federale sarà incaricata della direzione e della gestione del progetto, che comprende la realizzazione della piattaforma IT presso il fornitore di prestazioni, lo svolgimento dei lavori preparatori per l'introduzione nei dipartimenti e la migrazione verso il nuovo sistema ActaNova.

La valutazione della procedura d'acquisizione dei prodotti GEVER ha impiegato 16 anni per giungere in porto. Nel novembre 2013 il Consiglio federale aveva infine deciso che l'amministrazione avrebbe dovuto servirsi di due soli prodotti: appunto ActaNova e iGEKO. Secondo la pianificazione, l'introduzione del nuovo prodotto GEVER dovrebbe essere conclusa entro il 2018.

I due dossier passano al Nazionale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS