Navigation

Stati, Lucerna: Andrea Gmür eletta tacitamente, PPD difende seggio

La neoeletta Andrea Gmür KEYSTONE/URS FLUEELER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 ottobre 2019 - 12:46
(Keystone-ATS)

La consigliera nazionale lucernese Andrea Gmür (PPD) accede tacitamente agli Stati.

Non sono infatti pervenute, entro il termine di oggi a mezzogiorno, altre candidature per un eventuale secondo turno. Lo ha annunciato la Cancelleria cantonale, precisando che lo scrutinio sarà annullato.

UDC e PS avevano ritirato martedì i loro candidati, spianando la strada a Gmür, che da parte sua ha ricevuto il sostegno del PLR. Il PPD riesce pertanto a conservare il seggio lasciato libero dall'uscente Konrad Graber. Gmür sarà affiancata alla Camera dei cantoni da Damian Müller (PLR), rieletto al primo turno.

Gmür, 54 anni, ex insegnante di liceo, è al Consiglio nazionale dal 2015. È sposata e ha quattro figli.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.