Navigation

Stati: San Gallo; Büchel (UDC) al ballottaggio, Dobler (PLR) no

Roland Rino Büchel (UDC/SG), rieletto domenica in Consiglio nazionale, si presenterà il prossimo 17 novembre al ballottaggio per gli Stati KEYSTONE/EDDY RISCH sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 ottobre 2019 - 09:49
(Keystone-ATS)

Nel canton San Gallo, Unione democratica di centro e Partito liberale radicale si sono accordati sulla candidatura comune di Roland Rino Büchel (UDC) al ballottaggio per il Consiglio degli Stati. Rinuncia invece il consigliere nazionale del PLR Marcel Dobler.

Dopo lunghe discussioni liberali-radicali e democentristi hanno deciso di lanciare Büchel, che domenica era giunto terzo con 45'941 voti, nella corsa per il secondo turno. Dal canto suo Dobler, che al primo turno aveva ottenuto solo 30'755 suffragi posizionandosi quarto, si fa da parte per non disperdere i voti borghesi, indica una nota odierna delle sezioni cantonali dei due partiti.

Per il ballottaggio, che si terrà il prossimo 17 novembre, i favoriti rimangono i due "senatori" uscenti: Benedikt Würth (PPD), giunto primo domenica con 70'549 voti sfiorando la maggioranza assoluta (71'095 suffragi), e Paul Rechsteiner (PS), secondo con 64'077 voti.

Hanno invece già annunciato la loro rinuncia al ballottaggio Franziska Ryser (Verdi), Pietro Vernazza (Verdi liberali) e Norbert Feldmann (PBD), giunti molto distanziati domenica. Per il secondo turno, il PBD invita i propri elettori a votare Würth.

Il "senatore" popolare-democratico si era aggiudicato lo scorso giugno in un ballottaggio la poltrona che era dell'attuale Consigliera federale Karin Keller-Sutter (PLR). Dal canto suo, Rechsteiner è stato eletto la prima volta al Consiglio nazionale nel 1986 e nel 2011 è passato alla Camera dei cantoni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.