Navigation

Stati, Ticino (definitivo): Lombardi (PPD) davanti a Chiesa (UDC)

Filippo Lombardi (PPD) KEYSTONE/ANTHONY ANEX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 ottobre 2019 - 17:57
(Keystone-ATS)

Vi sarà un ballottaggio generale per i due seggi ticinesi al Consiglio degli Stati. Nessun candidato ha ottenuto la maggioranza assoluta di 52'882 voti.

Il "senatore" uscente Filippo Lombardi (PPD) è in "pole position" con 34'318 voti, davanti a Marco Chiesa dell'UDC con 32'576.

Seguono, in un vero e proprio testa a testa per la terza posizione, Giovanni Merlini del PLR con 30'371 voti e Marina Carobbio del PS con 30'263 voti.

Più distanziati, l'ecologista Greta Gysin (22'012 suffragi) e il leghista Battista Ghiggia (20'546). Quest'ultimo, quattro anni or sono, aveva conteso fino all'ultimo il seggio dell'uscente Fabio Abate, che non si è ripresentato per un'ulteriore legislatura.

La partecipazione al voto è stata del 49,1%. Il ballottaggio si terrà il prossimo 17 novembre.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.