Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I servizi di sicurezza svedesi stanno monitorando da vicino i militanti dell'estrema destra per evitare possibili vendette dopo l'attacco di Stoccolma. Lo ha reso noto il capo dell'intelligence Anders Thornberg alla tv pubblica.

"Le cose sono in evoluzione. Ci sono conversazioni in cui si parla di farsi giustizia da soli. Molti sono arrabbiati, si parla di vendetta e di violenza", ha sottolineato il responsabile.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS