Tutte le notizie in breve

I servizi di sicurezza svedesi stanno monitorando da vicino i militanti dell'estrema destra per evitare possibili vendette dopo l'attacco di Stoccolma. Lo ha reso noto il capo dell'intelligence Anders Thornberg alla tv pubblica.

"Le cose sono in evoluzione. Ci sono conversazioni in cui si parla di farsi giustizia da soli. Molti sono arrabbiati, si parla di vendetta e di violenza", ha sottolineato il responsabile.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve