Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Warner Bros scende in campo per le vittime della strage di Aurora, in Colorado. La casa di produzione di 'Batman, Il Cavaliere Oscuro - Il ritorno' ha infatti deciso di donare fondi per aiutare i familiari delle dodici persone uccise dal killer del cinema, James Holmes, il 20 luglio scorso.

Secondo quanto riferito da Hollywood Reporter, l'importo esatto non è ancora stato rivelato, ma dalla casa di produzione - che in queste ore è in contatto con l'ufficio del Governatore del Colorado John Hickenlooper - fanno sapere che si tratta di una somma "ingente".

L'amministratore delegato di Warner Bros Barry Meyer, inoltre, ha inviato una e-mail ai dipendenti spiegando loro come effettuare donazioni all'Aurora Victim Relief Fund attraverso il sito 'givingfirst.org', incoraggiandoli a sostenere personalmente i familiari delle vittime. La società si era dichiarata "profondamente rattristata" per lo "scioccante avvenimento" del 20 luglio scorso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS