Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Pkk curdo manterrà l'impegno assunto sabato per un cessate il fuoco in Turchia fino alle elezioni anticipate del primo novembre, anche per onorare le vittime della strage di Ankara.

Lo ha detto uno dei leader della guerriglia, Murat Karayilan, citato dall'agenzia filo-curda Firat. Il Pkk conferma che non compirà attentati ma risponderà solo a eventuali attacchi dell'esercito turco.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS