Almeno 717 morti e 805 feriti è l'ultimo bilancio ufficiale dell'incidente a Mina, in Arabia Saudita, durante l'Hajj, il pellegrinaggio rituale alla Mecca. Lo rende noto la Protezione Civile saudita.

Il ministro della Salute saudita, Khalid al Faleh, ha detto che lo stato d'emergenza è stato dichiarato per portare soccorso ai feriti e che la situazione è "critica". Circa 4'000 soccorritori sono al lavoro.

Gli incidenti come quello di oggi sono frequenti durante l'Hajj, il pellegrinaggio annuale alla Mecca, al quale quest'anno partecipano circa due milioni di musulmani. Quello più grave risale al 1990, quando nella calca in un tunnel che portava ai luoghi sacri morirono 1.400 persone..

Il pellegrinaggio alla Mecca è uno dei cinque pilastri dell'Islam, insieme alla "shahada" (la professione di fede), l'elemosina, la preghiera e il digiuno nel mese del Ramadan.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.