Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Italia risulta ancora una volta prima tra i 47 Paesi aderenti al Consiglio d'Europa per le sentente emesse dalla Corte per i diritti umani di Strasburgo rimaste inapplicate.

Secondo il rapporto 2014 del comitato dei ministri del Consiglio d'Europa diffuso oggi, oltre un quinto delle 10'904 sentenze emesse dalla Corte di Strasburgo e non ancora eseguite riguardano l'Italia.

Ecco la top ten dei Paesi del Consiglio d'Europa maggiormente inadempienti: 1) Italia 2'622 2) Turchia 1'500 3) Russia 1'474 4) Ucraina 1'009 5) Romania 639 6) Grecia 558 7) Polonia 503 8) Ungheria 331 9) Bulgaria 325 10) Slovenia 302.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS