Navigation

Strauss-Kahn: escort accusano, "amava sesso violento"

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 gennaio 2012 - 14:35
(Keystone-ATS)

"Amava i rapporti brutali": non finiscono i guai giudiziari per Dominique Strauss-Kahn, l'ex direttore generale del Fondo monetario internazionale (Fmi), accusato ora da alcune squillo di averle costrette a rapporti brutali e a volte non consenzienti.

Testimonianze rivelate dalla stampa francese e su cui stanno indagando due giudici nell'ambito dell'inchiesta sul giro di escort legato all'Hotel Carlton di Lilla.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?