Navigation

Strauss-Kahn: legale donna, pronti a causa civile

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 luglio 2011 - 19:39
(Keystone-ATS)

Nafi Diallo, la donna che accusa di aggressione sessuale l'ex direttore del fondo monetario internazionale, Dominique Strauss-Kahn, è pronta ad affrontare una causa civile se venisse dichiarato il non luogo a procedere sul piano penale.

Lo ha dichiarato il suo legale, Kenneth Thompson, ribadendo oggi a Brooklyn quanto già anticipato nell'intervista concessa al New York Times. "Lei vuole giustizia e se i procuratori non portano il caso davanti a un tribunale, bisognerà che noi otteniamo giustizia, e mi affretterò a portare questo caso davanti a un giuri" ha affermato l'avvocato Thompson.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?