Navigation

Strauss-Kahn: rapporto diplomatici, graffi sul torace

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 maggio 2011 - 17:05
(Keystone-ATS)

"Alcuni graffi sono stati rilevati sul torace" di Dominique Strauss-Kahn, che "ha dato il suo accordo per analisi complementari". Lo si legge in un rapporto dei diplomatici francesi trasmesso a Parigi, che riguarda le indagini della polizia americana sul direttore del Fondo Monetario Internazionale, accusato di aggressione sessuale e tentativo di stupro di una cameriera a New York.

Nel rapporto, basato sulle notizie fornite da un alto responsabile della polizia newyorchese ai diplomatici francesi e diffuso dal sito Atlantico.com, si legge che "tracce di DNA (probabilmente sperma) sono state scoperte e sono in corso di analisi e comparazione. I risultati dei prelievi sono attesi non prima di cinque giorni".

Secondo quanto riferisce il Wall Street Journal, citando fonti della polizia, la cameriera che ha denunciato Dominique Strauss-Kahn ha riferito di essere entrata nella suite 2806 del Sofitel di Times Square poco dopo mezzogiorno di sabato, e di aver prima suonato, come prevede la policy dell'albergo. Non avendo avuto risposta, ha pensato che all'interno non ci fosse nessuno ed è entrata per fare le pulizie, lasciando la porta aperta. In quel momento il direttore generale dell'FMI sarebbe uscito dal bagno, nudo. Avrebbe quindi chiuso a chiave la porta, per poi aggredire la donna.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?