Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - In Svizzera ci sono troppe persone che intendono iscriversi alle facoltà di medicina. Per effettuare una selezione le università di Basilea, Berna, Friburgo, Zurigo e Ginevra, quest'ultima per la prima volta, organizzano test attitudinali che si terranno il 9 luglio.
In totale le persone che intendono seguire gli studi di medicina umana sono 2651. Troppe di fronte ai complessivi 653 posti delle cinque università citate. Anche le facoltà di veterinaria sono molto ambite: i candidati sono oltre 400 per 150 posti disponibili. Infine, in medicina dentaria ci sono 315 iscrizioni per 142 posti.
Malgrado il fatto che circa il 20% degli iscritti si ritiri prima dell'esame attitudinale, la capacità massima delle università viene superata, scrive oggi la Conferenza universitaria svizzera (CUS) nel suo bollettino. I test sono quindi indispensabili, afferma.
Le capacita di accoglienza in medicina sono superate anche alle università di Losanna e Neuchâtel. Questi due atenei preferiscono però effettuare la selezione al temine del primo o del secondo semestre.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS