Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - Gli anni d'oro della vita? Sono quelli che vengono dopo che è stata sorpassata la soglia dei settanta, con un culmine ai 74, mentre i primi quarant'anni sarebbero i più bui e difficili di tutti. Sono i sorprendenti risultati delle ricerche di alcuni scienziati tedeschi ed americani, che per molto tempo hanno monitorato la correlazione tra la felicità e l'età, e hanno verificato che le persone più appagate di tutte, sono risultate proprio le più anziane.
Secondo quanto riferito oggi dal "Daily Mail", un gruppo di studiosi ha portato avanti un sondaggio condotto attraverso un ampio arco di tempo, in cui hanno regolarmente domandato a 21'000 persone in tutto quanto fossero soddisfatti della loro vita. Gli intervistati dovevano rispondere indicando un numero su una scala da uno a sette, con sette che rappresenta la felicità assoluta e uno che indica totale insoddisfazione.
La media di adolescenti e giovani adulti si è definita felice solo al 5,5. Arrivati a quarant'anni la contentezza generale è scesa ulteriormente, fino ai 46 anni, quando si segnala una ripresa. Secondo i risultati, la vera felicità si raggiunge solo 30 anni più tardi. La media dei settantaquattrenni infatti si è descritta soddisfatta al 5,9, qualificandosi come la fascia d'età più contenta di tutte. Dopo i settantaquattro anni però si è verificato un declino, dovuto - secondo i ricercatori - al fatto che il benessere delle persone viene ovviamente influenzato dalla presenza di più malattie.
Uno dei ricercatori a capo del progetto ha spiegato che potrebbe essere il pensiero di una morte incombente che abbassa le pretese delle persone più anziane, e le rende più soddisfatte della vita.
Scrivendo su "Social Indicators Research", la rivista in cui sono pubblicati i risultati del sondaggio, gli autori dello studio osservano: "i giovani danno più importanza alle cose materiali, e hanno grandi sogni ed immense aspettative. Per questo è più facile che siano delusi dal reale percorso che prende la loro vita".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS