Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I quindicenni svizzeri sono bravi in matematica tanto da piazzarsi al terzo posto fra gli studenti dei paesi dell'OCSE. È quanto emerge dallo studio PISA 2012, che classifica i giovani elvetici nettamente al di sopra della media anche per quanto riguarda le altre due discipline prese in considerazione, la lettura e le scienze naturali.

Il punteggio medio svizzero in matematica (531) è stabile rispetto a quello registrato nella precedente ricerca, condotta nel 2009 (534). Solo la Corea del Sud (554) e il Giappone (536) fanno meglio fra i paesi membri dell'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE). Tre anni fa la Confederazione occupava già il terzo gradino del podio, dietro alla Corea del Sud e alla Finlandia.

In Svizzera la percentuale di alunni dalle prestazioni eccellenti in matematica è nettamente più alta (21,4%) della media OCSE (12,6%). Fra i paesi limitrofi, la Germania (17,5%) è di poco alle spalle, mentre Austria (14,3%), Francia (12,9%) e soprattutto Italia (9,9%) sono nettamente distanziate.

In lettura gli adolescenti svizzeri si classificano al dodicesimo posto, ma migliorano il punteggio rispetto al 2009 (da 501 a 509). Per quanto riguarda le scienze naturali, malgrado una flessione di due punti (da 517 a 515) aumenta il numero di allievi forti e i quindicenni svizzeri si piazzano anche in questo caso al dodicesimo rango.

L'analisi PISA (Programme for International Student Assessment) viene effettuata ogni tre anni a partire dal 2000 per verificare le competenze in lettura, matematica e scienze naturali dei giovani che finiscono la scuola dell'obbligo. Nel 2012 sono stati esaminati 510'000 allievi di 65 paesi. I risultati per cantone saranno resi noti il prossimo anno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS