Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli scienziati dell'Università di Oxford non hanno trovato prove dello yeti fra i 57 peli 'sospetti' inviati da tutto il mondo che hanno analizzato. Ma potrebbero aver fatto una scoperta altrettanto straordinaria. Secondo la stampa britannica, infatti, due di questi campioni appartengono a una specie di orso sconosciuta, che per altro ha un preciso 'match' col Dna di un orso polare preistorico ricavato da un fossile.

È quindi possibile, spiega il professor Bryan Sykes, che sulle montagne dell'Himalaya ci sia un ibrido di orso polare e bruno che avrebbe potuto dar vita alla leggenda dello yeti. Per questo gli scienziati britannici stanno preparando una spedizione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS