Navigation

Su autopostali si potrà presto navigare in Internet

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 novembre 2011 - 18:10
(Keystone-ATS)

Dalla prossima primavera sugli autopostali si potrà navigare in rete. La Posta prevede infatti di dotare 1500 veicoli, il 70% della sua flotta, con Internet senza fili.

L'utilizzazione di internet sarà gratuita, ma i passeggeri dovranno fornire il loro indirizzo mail e il loro nome, ha comunicato oggi all'ats un portavoce di AutoPostale, confermando un'informazione della "SonntagsZeitung". In un primo tempo - sottolinea - sarà impossibile navigare in Internet nelle regioni di montagna.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?