Navigation

Su seggiovia a -18, si salva bruciando soldi

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 febbraio 2010 - 13:21
(Keystone-ATS)

VIENNA - Salvato da una banconota da 20 euro data alle fiamme: è così che uno sciatore tedesco rimasto intrappolato per sei ore sabato scorso su una seggiovia sulle Alpi austriache a 18 gradi sotto zero è riuscito ad attirare l'attenzione del personale dell'impianto.
Lo riporta il sito della BBC. Forse stanco dopo una giornata sugli sci, l'uomo, 22 anni, di Monaco di Baviera, aveva deciso di scendere a valle con la seggiovia, ma la chiusura improvvisa dell'impianto lo ha lasciato sospeso nel vuoto a dieci metri da terra.
Accortosi di aver dimenticato il cellulare, lo sciatore ha cominciato a gridare ma nessuno lo ha sentito. Scendeva intanto la sera insieme alla temperatura. Per riscaldarsi e attirare l'attenzione, ha così dato fuoco con un accendino ai fazzoletti di carta che aveva in tasca, poi a scontrini e biglietti da visita e infine ai 120 euro che gli rimanevano nel portafogli. con l'ultima banconota da 20 euro ha attirato l'attenzione di una squadra di pulizia dell'impianto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.