Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Successione Schneider-Ammann, candidati PLR si presentano a Muttenz

Da sinistra: Karin Keller-Sutter, Christian Amsler e Hans Wicki.

KEYSTONE/GEORGIOS KEFALAS

(sda-ats)

I candidati del PLR al Consiglio federale hanno dibattuto ieri sera a Muttenz (BL) con la base del partito, per il primo appuntamento della loro tournée di presentazione. Le prossime date sono il 12 novembre a Winterthur (ZH) e il 14 a Yverdon-les-Bains (VD).

La presidente del Consiglio degli Stati, la sangallese Karin Keller-Sutter, il "senatore" nidvaldese Hans Wicki e il presidente del governo sciaffusano, Christian Amsler, tutti 54enni, si sono confrontati nel corso di una serata moderata dalla consigliera nazionale Daniela Schneeberger (PLR/BL).

Keller-Sutter ha argomentato in modo preciso, in particolare sui temi di politica estera. La questione della migrazione deve essere risolta a livello internazionale, ha affermato, aggiungendo che si attende dalla Brexit un esempio da parte dell'Ue per la Svizzera.

Amsler ha tracciato parallelismi tra la sua regione di origine e quella Basilese. Egli ha fatto leva sulla sua esperienza in un esecutivo in ambito di politica transfrontaliera, spiegando di voler compiere un ulteriore passo avanti.

Tutti e tre hanno criticato le polarizzazioni, sottolineando la necessità di dialogo fra economia e politica. Per Wicki, il bisogno di chiarimenti è più marcato di una volta, anche perché in Svizzera sono sempre più attivi manager stranieri.

Il PLR si riunirà il 9 novembre e trasmetterà le sue raccomandazioni al gruppo parlamentare. Il 16 novembre quest'ultimo nominerà i candidati ufficiali che presenterà all'Assemblea federale. L'elezione è in programma il 5 dicembre.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.