Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Anche la polizia si è unita in Sud Africa alle ricerche dei circa 15.000 coccodrilli fuggiti questa settimana da una fattoria nel Nord del Paese durante le alluvioni provocate dalle forti piogge, che hanno trascinato migliaia di rettili nel fiume Limpopo, uno dei più grandi dell'Africa meridionale.

Secondo alcune stime circolate sulla stampa internazionale, circa la metà dei coccodrilli sono stati già catturali, ma migliaia di altri esemplari si troverebbero ancora nel fiume.

Gran parte dei rettili sono lunghi meno di due metri. La polizia ha consigliato alla popolazione di evitare di avvicinarsi al fiume e finora non ci sono notizie di attacchi a esseri umani da parte degli animali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS