Navigation

Sud Sudan: è nuovo stato membro FMI e Banca Mondiale

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 aprile 2012 - 19:21
(Keystone-ATS)

Il Sud Sudan diventa il 188/mo Stato membro del Fondo monetario internazionale e della Banca Mondiale. Lo hanno annunciato i vertici delle due istituzioni internazionali con sede a Washington.

A firmare l'accordo di adesione nella capitale statunitense è stato il ministro delle finanze sudsudanese, Kosti Manibe Ngai. Grande soddisfazione è stata espressa dal direttore generale dell'FMI, Christine Lagarde, che ha sottolineato le sfide chiave che attendono questo giovane Paese divenuto indipendente nel luglio del 2011.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?