Navigation

Sud Sudan: a mezzanotte scoppia la festa a Giuba

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 luglio 2011 - 09:31
(Keystone-ATS)

Folle festanti hanno celebrato in nottata a Giuba l'indipendenza del Sud Sudan. Quando si sono uditi i rintocchi della campana che suonava la mezzanotte, un'esplosione di gioia ha salutato l'inizio del primo giorno del nuovo Stato: "Siamo liberi! Siamo liberi! Addio Nord, buongiorno felicità!", gridava tra la folla una cittadina sud sudanese, Mary Okach.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.