Tutte le notizie in breve

Papa Francesco ha lanciato un appello per aiutare gli abitanti del Sud Sudan, colpiti da una grave carestia.

KEYSTONE/EPA ANSA/GIORGIO ONORATI

(sda-ats)

"Destano apprensione le dolorose notizie che giungono dal martoriato Sud Sudan, dove ad un conflitto fratricida si unisce una grave crisi alimentare che colpisce il Corno d'Africa e che condanna alla morte per fame milioni di persone, tra cui molti bambini".

È quanto ha dichiarato oggi Papa Francesco prima di concludere l'udienza generale in piazza San Pietro.

"È più che mai necessario l'impegno di tutti a non fermarsi solo a dichiarazioni, ma a rendere concreti gli aiuti alimentari e a permettere che possano giungere alle popolazioni sofferenti", ha aggiunto il pontefice.

Secondo l'Unicef, in Sud Sudan sono a rischio di morte per fame circa cinque milioni e mezzo di persone, in pratica il 50% della popolazione.

Sempre secondo un rapporto Unicef, di cui riferisce l'Osservatore romano, nel Corno d'Africa sono diciassette milioni le persone che rischiano di morire di fame e di stenti, o comunque di sopravvivere in stato di acuta malnutrizione a causa della persistente carestia.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve