Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente del Sud Sudan, Salva Kiir, ha rimosso il generale James Hotmai dalle sue funzioni di capo di stato maggiore delle forze armate, con un decreto di cui ha dato lettura in serata sulla tv nazionale.

Il licenziamento non è stato accompagnato da nessuna motivazione ufficiale, ma alcune fonti riferiscono di recenti battute d'arresto dell'esercito nel nord a fronte della rivolta guidata dall'ex vicepresidente Riek Machar.

SDA-ATS