Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un gruppo armato in Sud Sudan ha sequestrato 89 ragazzini nell'Alto Nilo (nord): lo ha reso noto l'Unicef in un comunicato. I ragazzi, sopra i 12 anni di età, sono stati rapiti vicino a Malakal mentre davano un esame nella città di Wau Shilluk. Non è chiaro ancora quale gruppo sarebbe responsabile del sequestro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS