Navigation

Sudafrica: 500 pinguini uccisi dal freddo

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 giugno 2010 - 19:48
(Keystone-ATS)

JOHANNESBURG - Almeno 500 pinguini sono morti, in meno di 24 ore, a causa delle temperature polari che si sono abbattute nell'est della regione di Città del Capo, in Sudafrica.
"I pulcini di pinguino, di appena poche settimane, e protetti solo dalla loro peluria, sono rimasti uccisi dal freddo e dall'umidità che ha colpito l'Isola degli Uccelli, nel sud del Paese", ha detto il portavoce del parco nazionale, Megan Taplin all'agenzia Sapa.
Secondo l'ente dei parchi nazionali, i pinguini sono già diminuiti in modo consistente e nella zona restano solo 700 coppie in grado di riprodursi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.