Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La scrittrice sudafricana Nadine Gordimer, premio Nobel per la letteratura nel 1991, è morta ieri sera nella sua casa di Johannesburg, all'età di 90 anni. L'annuncio della scomparsa è stato dato oggi dalla sua famiglia, la quale ha precisato che Gordimer - una delle più importanti voci contro l'apartheid - è morta "serenamente" circondata dall'affetto dei suoi figli, Hugo e Oriane.

Nata il 20 novembre 1923 a Springs, centro minerario a est di Johannesburg, da genitori immigrati ebrei, ha raccontato come nessun altro la sua terra, il Sudafrica, mettendo la scrittura al servizio dell'umanità e la sua voce contro l'apartheid. Quando Nelson Mandela venne liberato Nadine Gordimer fu una delle prime persone che volle vedere. È a casa sua che si riunirono per lungo tempo gli esponenti dell'African National Congress che avevano bisogno di un rifugio sicuro.

Nel 1974 ha vinto il Booker Prize, nel 2002 il Premio internazionale Primo Levi e nel 2007 il Premio Grinzane Cavour per la lettura. È stata inoltre insignita della Legione d'onore dalla Repubblica francese. In marzo aveva annunciato di essere malata di cancro al pancreas e aveva detto addio alla scrittura.

La gran parte dei suoi libri è stata tradotta in italiano dalla casa editrice Feltrinelli: "Un mondo di stranieri" (1961), "Occasione d'amore" (1984), "Un ospite d'onore" (1985), "Qualcosa là fuori" (1986), "Una forza della natura" (1987), "Il mondo tardoborghese" (1989), "Vivere nell'interregno" (1990), "Luglio" (1991), "Storia di mio figlio" (1991), "La figlia di Burger" (1992), "Il salto" (1992), "Nessuno al mio fianco" (1994), "Scrivere ed essere. Lezioni di poetica" (1996), "Un'arma in casa" (1998), "Vivere nella speranza e nella storia. Note dal nostro secolo" (1999), "L'aggancio" (2002), "Sveglia!" (2006), "Beethoven era per un sedicesimo nero" (2008), "Il conservatore" (2009), "Ora o mai più" (2012). In marzo sono usciti i suoi "Racconti di una vita", 17 storie scritte fra il 1952 e il 2007, mentre in ottobre sarà pubblicata la raccolta di scritti e articoli "Tempi da raccontare. Scrivere e vivere".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS