Navigation

Sudafrica: sciopero minatori, mediatore religioso teme rivolta

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 settembre 2012 - 19:25
(Keystone-ATS)

Il vescovo anglicano, Jo Seoka, mediatore nel conflitto della miniera di platino di Marikana nel nord del Sudafrica, ha criticato il dispiegamento delle forze di polizia nel sito, temendo che possa portare a una rivolta totale dei minatori.

"Sono inquieto e credo che l'azione del governo possa aggravare la situazione e portare a una rivolta totale nell'area del platino" vicino Marikana, ha stimato Seoka che prevede che le negoziazioni in atto possano fermarsi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo