Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia sudafricana ha sparato proiettili di gomma e gas lacrimogeni per disperdere centinaia di agricoltori in sciopero nella provincia del Western Cape.

Secondo quanto riferisce la BBC online, i lavoratori hanno costruito barricate sulle strade e lanciato pietre contro la polizia nella città di De Doorns. I manifestanti, impiegati nella raccolta e nella confezione di frutta, sono in sciopero da oggi per chiedere un aumento giornaliero da 6 ai 13 euro.

Gli scontri si sono verificati quando i manifestanti, (3000-3500 secondo la polizia) hanno cercato di forzare la barriera delle forze dell'ordine che impedisce l'accesso alla città.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS