Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Violenti scontri sono scoppiati oggi nella capitale del Sudan, Khartoum, tra polizia e studenti i quali, attraverso Facebook, avevano convocato una manifestazione in piazza contro il regime di Bashir.

La polizia ha sparato gas lacrimogeni per disperdere i cortei improvvisati da circa 15 mila persone nel centro della città e in due università, ed ha malmenato con manganelli i giovani che invocavano, come i loro coetanei egiziani, "la rivoluzione".

Domani intanto, nel sud del Sudan, a Juba, verranno annunciati i risultati ufficiali del referendum per la successione: fonti della commissione elettorale hanno già indicato che il 99% dei votanti ha scelto per la separazione da Khartoum.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS