Navigation

Sudan: Khartoum bombarda città Sud Sudan

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 aprile 2012 - 11:00
(Keystone-ATS)

Il Sudan ha lanciato un attacco aereo sulla città di Bentiu, capitale dello Stato sud sudanese di Unità, ricco di petrolio: lo affermano fonti del governo di Juba, sottolineando che si tratta del primo bombardamento aereo su una città strategica del Paese.

"Hanno lanciato almeno cinque bombe, probabilmente prendevano di mira un ponte", ha riferito Atem Yaak Atem, viceministro dell'Informazione. Il ponte è quello che collega la città con il nord.

Bentiu, capitale dello stato di Unità ricco di petrolio, si trova a circa 60 km dal confine con il Sudan, teatro nelle ultime settimane di violenti scontri. Il bombardamento "non avrebbe provocato vittime", ha detto ancora il responsabile del governo sud-sudanese: "Abbiamo inviato un team per verificare la situazione".

Per Atem, l'attacco è una provocazione: "Cercano dei pretesti per iniziare una guerra".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?