Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente sudanese Omar al Bashir sarà in visita martedì a Juba, capitale del Sud Sudan, dove vedrà il collega Salva Kiir. Lo ha annunciato l'agenzia ufficiale Suna precisando che al centro dei colloqui ci saranno temi di interesse "reciproco e vitale" per i due Paesi.

Tra i dossier più spinosi, la questione della provincia di confine di Abyei, ricca di risorse petrolifere e di terre fertili.

Il Sudan è stato scosso nello scorso settembre da violente proteste causate dall'aumento del prezzo del carburante, e sempre nello stesso periodo Bashir ha accettato di non interrompere il transito del greggio sud-sudanese e si è impegnato ad applicare tutti gli accordi, rimandati più volte, trai due paesi.

Scontri di frontiera hanno fatto temere una ripresa del conflitto tra Sudan e Sud Sudan, quest'ultimo divenuto indipendente due anni fa in seguito a un referendum organizzato nel quadro dell'accordo di pace che ha posto fine a oltre vent'anni di guerra.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS