Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo industriale zurighese Sulzer pianifica di chiudere la produzione a Oberwinterthur (ZH) entro la metà del 2017. Novanta collaboratori sarebbero colpiti da questa misura.

Sulzer reagisce in questo modo al mercato sempre più difficile, in particolare nel settore del petrolio e del gas. Il gruppo vuole ridurre il numero di siti di produzione in modo da attenuare la pressione sui prezzi, si legge in un comunicato odierno.

I licenziamenti dovrebbero iniziare quest'anno e proseguire fino a metà del 2017. L'azienda intende seguire il normale iter previsto in questi casi e sosterrà i dipendenti nella ricerca di un nuovo lavoro all'interno o al di fuori della società.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS