Navigation

Sunrise: forte aumento utili nonostante lieve calo fatturato

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 marzo 2012 - 09:55
(Keystone-ATS)

Sunrise ha migliorato la propria redditività nel 2011: il secondo operatore telefonico della Svizzera ha realizzato un Ebitda (utile prima della deduzione di interessi, imposte, ammortamenti e ammortamento dell'avviamento) in crescita del 13,1% a 607.6 milioni di franchi, mentre il fatturato è sceso dell'1,8% a 1.98 miliardi.

La riduzione del fatturato è dovuta alle attività internazionali di "voice hubbing" (commercio di minuti nelle comunicazioni internazionali), ha osservato l'impresa controllata dal fondo britannico CVC Capital Partners. Senza questa voce il giro d'affari è cresciuto del 2,1%.

Anche l'aumento del fatturato nel settore della telefonia mobile, a 1.29 miliardi (+7,2%) "mostra chiaramente la tendenza positiva dell'andamento degli affari", afferma Sunrise. L'operatore telefonico ha pure registrato un incremento dei clienti che ha superato quota 3 milioni (+1,9%), indica una nota odierna di Sunrise.

L'aumento è dovuto principalmente al numero di clienti del settore Mobile Postpaid che al 31 dicembre comprendeva 1,1 milioni di abbonamenti (+11%). Il motivo principale della crescita, afferma l'azienda, sono i nuovi piani tariffari e l'offerta di smartphone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?